Profitterol al Cioccolato Fondente

profitterol 1Questa ricetta e tanto altro sul mio nuovo blog.

VISITA IL MIO NUOVO SITO: http://forchettaecucchiaino.blogspot.it/ Ti aspetto. Olga

Da tanto tempo volevo provare a fare i profitterol, un dolce che adoro ma che è un po’  lungo da preparare.

Ho sperimentato questa ricetta, il risultato è stato ottimo.

Da provare e da rifare!

Ingredienti:

(la ricetta della pasta choux è tratta dal libro “Peccati di gola” di Luca Montersino, con la differenza che ho messo 70 gr in meno di uova, ossia poco piu’ di 1 uovo grande in meno)
Per i bignè:

4 uova

185 gr acqua

165 burro

175 farina

25 gr latte intero

1 pizzico di sale

Per la guarnizione al cioccolato fondente (ganashe)

250 gr panna

250 gr cioccolato fondente

Per la crema chantilly:

500 gr di panna liquida (non zuccherata)

500 gr di crema pasticcera

(Le dosi della chantilly possono variare, si puo’ mettere piu’ panna e meno crema, oppure solo panna: il sapore sarà leggermente diverso, ma comunque ottimo).

Per  la pasta choux (ossia per la pasta dei bignè): portiamo a ebollizione l’acqua, il burro, il sale e latte. Ai primi cenni di bollore (non bisogna arrivare a ebollizione perché si squilibrano gli ingredienti con l’evaporazione), versiamo tutta la farina in un’unica volta, giriamo velocemente con un mestolo (possibilmente di legno, da usarsi solo per i dolci). Appena la pasta “sfrigola” e veidamo che si ispessisce, spegniamo e trasferiamo il tutto in planetaria (oppure in una ciotola con un frullino), facciamo andare la macchina per qualche minuto a velocità bassa. Aggiungiamo le uova leggermente sbatture e facciamo amalgamare perfettamente. Diventerò lucida e liscia.

Mettiamo quindi la pasta nel sac-a-poche e formare i bignè su una teglia ben imburrata, tenendo presente che raddoppiano di volume,  quindi per avere dei bignè piccoli occorre fare attenzione a porre sulla teglia una piccola quantità di pasta (come il pollice).

Finito di disporre i bignè sulla teglia, infornarla a 200° forno ventilato per circa 15 minuti, poi abbassare a 180 per 10’, poi finire la cottura a 120° per altri 10 circa. I bignè devono essere ben cotti, dorati e secchi in superficie.

Prepariamo la chantilly:

montiamo la panna con un cucchiaio di zucchero al velo, quindi uniamo la crema pasticcera e amalgamiamo bene.

Composizione del dolce:

Con una siringa per dolci riempiamo i bignè di crema chantilly, oppure li tagliamo a metà e li farciamo con un cucchiaino.

ATTENZIONE: questo punto NON fatevi prendere dalla voglia di assaggiare, altrimenti siete panati, non la smetterete piu!

Chiarito questo dettaglio fondamentale, facciamo una cupola di bignè, oppure disponiamoli come piu’ ci piace:

Preparazione della ganache (la crema al cioccolato per guarnire):

Sciogliamo il cioccolato tagliato a cubetti al microonde a T minima per pochi minuti,: il cioccolato deve essere ancora a pezzettini. In modo da spatolare con un lecca pentola finchè è completamente sciolto e un po’ raffreddato. Aggiungiamo la panna tiepida: le due creme dovranno essere a T simili, in modo da evitare addensamenti.

Coliamo il tutto sulla cupola di bignè e mettiamo in frigo a raffreddare almeno qualche ora, fino al momento di servire.

profitterol 1 - Copia

Questa ricetta e tanto altro sul mio nuovo blog.

VISITA IL MIO NUOVO SITO: http://forchettaecucchiaino.blogspot.it/ Ti aspetto. Olga

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...